Umbria

Mercoledì, 26 Agosto 2020 14:53

Orto Osteria dalla terra. Gubbio (Pg)

Eravamo di passaggio nello splendido borgo di Gubbio, cittadina medievale umbra con un centro storico bellissimo. Dopo aver visitato le sue bellezze architettoniche, in particolare Palazzo dei Consoli con la imponente facciata gotica, il Palazzo Ducale e il Duomo e dopo un pomeriggio trascorso in giro per le stradine suggestive tra negozi e botteghe ci siamo fermati per una cena veloce da Orto Osteria dalla terra.
Abbiamo prenotato il nostro tavolo da due con qualche ora di anticipo. Il locale si trova nel centro di Gubbio. E’ piccolo ma molto curato, due sale con un arredo essenziale e minimal. Tavoli in legno e piccole piante alle pareti per richiamare il legame con la terra.
Nel complesso c’è una bella atmosfera. Siamo curiosi di provare qualcosa anche perché non è cosa semplice trovare un ristorante vegetariano in Umbria. Era un’esperienza che andava fatta.
Il menù è ben concepito e studiato, poche proposte ma interessanti: 5 proposte di antipasti, 5 primi e poi i secondi e i dessert. Tutto studiato per esaltare i prodotti della terra, un trionfo di verdure e legumi. Noi scegliamo dal menù un antipasto e due primi.
Da bere prendiamo una minerale e un calice di Montefalco bianco per restare nel territorio.
Prima dell’antipasto ci servono un gradito entrèe: zucchine dell’orto saltate con olio umbro e pane carasau. Interessante, gustose e bello il gioco di consistenze. MI è piaciuto in particolare l’abbinamento con il pane carasau che gli dà una bella nota croccante.

Zucchine saltate con olio umbro e pane carasau
Zucchine saltate con olio umbro e pane carasau

Eccezionale l’uovo al forno con fonduta di pecorino e tartufo nero fresco. Come fai a mangiare e non farti la scarpetta ?

Uovo al forno con fonduta di pecorino e tartufo nero fresco
Uovo al forno con fonduta di pecorino e tartufo nero fresco

Prendiamo anche due primi: dei buonissimi passatelli con funghi porcini, crema di melanzana e pistacchi tostati. Anche qui il piatto mi ha convinto.

Passatelli con funghi porcini crema di melanzana e pistacchi tostati
Passatelli con funghi porcini crema di melanzana e pistacchi tostati

Il top lo raggiungiamo con gli spaghetti alla chitarra alla “carbonara” di verdure. Belli cremosi, avvolgenti e gustosi. Per chi è abituato alla classica carbonara col guanciale sembrerà strano mangiare le verdure tagliate a dadini e invece… Piatto sorprendente.

Spaghetti alla chitarra con carbonara di verdure
Spaghetti alla chitarra con carbonara di verdure

Non ci fermiamo oltre perché purtroppo dobbiamo rientrare. Ma mi riprometto di tornare per provare altre loro proposte. Prendiamo un caffè e chiediamo il conto. Abbiamo pagato 37 euro per un antipasto, calice di Montefalco e due primi. Assolutamente corretto il rapporto qualità prezzo.

Orto Osteria dalla terra a Gubbio è stata una piacevolissima scoperta. Si trova nel cuore del centro storico. Come scritto in precedenza non è semplice trovare un locale vegetariano in Umbria. Qui la cucina è interessante, i piatti sono fatti alla perfezione con prodotti genuini e di qualità. I prodotti e le materie prime vengono selezionale e scelte con cura e attenzione, prodotti bio e tanta passione, dando vita a piatti davvero gustosi, concepiti nel rispetto della filosofia vegetariana e della stagionalità.
Mangiare una carbonara ma di verdure così buona è stata la chicca della serata. Bella anche la presentazione dei piatti. Servizio attento e preciso. Si sta davvero bene. Torneremo di sicuro a provare altro e intanto ve lo consigliamo. Indirizzo sicuramente da segnare in agenda.


Orto, Osteria dalla terra
Via Cavour n.27
Gubbio (Pg)
Tel. 075 927 7671
Visita la pagina Fb di Orto, Osteria dalla terra

Pubblicato in Umbria

Articoli di Tendenza

nasce con una finalità ben precisa: proporsi come un nuovo modo di raccontare il food, dinamico, creativo, accattivante, fuori dai soliti schemi.

Search