Campania

Beefstrò La Planca. Pomigliano D'Arco (Na) - Gnocchetti con gambero rosso, pesto di peperoncini verdi e basilico e pomodoro semisecco Beefstrò La Planca. Pomigliano D'Arco (Na) - Gnocchetti con gambero rosso, pesto di peperoncini verdi e basilico e pomodoro semisecco © I Templari del Gusto

Beefstrò La Planca. Pomigliano D'arco (Na)

Siamo a Pomigliano d’Arco che ormai presenta davvero una proposta gastronomica importante e variegata capace di accontentare i gusti un po’ di tutti. Tra gli indirizzi da non perdere a Pomigliano c’è sicuramente Beefstrò La Planca. Un locale che ha una storia e una genesi particolare e che ti racconterò tra poco. Ma andiamo per gradi. Siamo in Via Ghandi, proprio accanto all’ingresso laterale del Parco Pubblico di Pomigliano. La location è strategica e semplicissima da raggiungere. Il locale ha posti sia interni che esterni, dentro l’arredamento è sobrio, curato, dominano due colori, il giallo ocra e il blu. Ci sono una quarantina di posti a sedere. Fuori ci sono altri tavoli e sedute. Prima accennavo all’origine di questo locale. In pratica è la seconda creatura di Benvenuti a Bordo ristorante di pesce che abbiamo visitato spesso e di cui spesso abbiamo scritto. Inizialmente l’idea era di fare da Benvenuti a Bordo cucina di pesce, e qui al Beefstrò la Planca cucina di terra e carne di grande qualità. Poi c’è stata la pandemia che ha cambiato un po’ i programmi. Hanno fatto dei lavori per risistemare Benvenuti a Bordo e durante quei mesi ha lavorato il Beefstrò la Planca e in quel periodo hanno pensato di introdurre proposte di mare anche qui. Poi alla fine dei lavori Benvenuti a Bordo a ripreso alla grande la sua navigazione, e qui vista la grande richiesta e il grande apprezzamento, le proposte di mare sono rimaste in carta. Meglio così...
Noi siamo in due, abbiamo prenotato il nostro tavolo conunpò di anticipo. Soprattutto nel weekend ti consigliamo di prenotare per avere la certezza di trovare posto. Ci accomodiamo e come sempre diamo un attento sguardo al menù. Ci sono otto proposte di antipasti sia di terra che di mare. I primi di mare, i primi di terra, i secondi di pesce e quelli di carne, i contorni e i dolci. Insomma una proposta capace davvero di accontentare davvero tutti. Oggi ci va di pranzare con piatti di mare e ordiniamo subito una minerale e una bottiglia del loro bianco leggermente frizzante (che si lascia bere che è una meraviglia). Cominciamo con gli antipasti.
Ecco delle buonissime e profumate zeppoline di alghe, quando vengo qui al Beefstrò La Planca o da Benvenuti a Bordo le prendo sempre perché sono fatte davvero bene e il fritto è asciutto e leggero.

Zeppoline di alghe
Zeppoline di alghe

Poi prendiamo un piatto di polpo all’insalata. Spettacolare il polpo, morbido, gustoso e condito in modo perfetto.

Polpo allinsalata
Polpo all'insalata

E un tris marinato: alici, salmone e polpo. Notevole anche questo. Nota di merito per le alici, meravigliose e servite con un po’ di peperoncino secco tritato.

 Tris marinato
Tris marinato

Come primi prendiamo un piatto di scialatielli allo scoglio, fatti davvero come Dio comanda. Buonissimi, belli gustosi, con un sughetto invitante e profumato. Ho trovato azzeccata anche la scelta del formato si pasta. Gli scialatielli col pesce ci stanno una favola.

Scialatielli allo scoglio
Scialatielli allo scoglio

E poi un piatto di gnocchetti con gambero rosso, pesto di peperoncini verdi e basilico e pomodoro semisecco. Piatto meraviglioso, avvolgente il pesto di friggitelli e basilico, delicato, sapido e gustoso il gambero rosso. Anche la scelta degli gnocchetti come formato di pasta l’ho apprezzata. Davvero un bel piatto, complimenti.

Gnocchetti con gambero rosso pesto di peperoncini verdi e basilico e pomodoro semisecco
Gnocchetti con gambero rosso pesto di peperoncini verdi e basilico e pomodoro semisecco

Il nostro pranzo procede alla grande. Decidiamo di prendere due secondi e due contorni. Si va sul classico con una fantastica fritturina di gamberi e calamari accompagnati da una bella insalata. Fritto davvero perfetto, asciutto, non unto. I calamari erano morbidi e saporiti, così come i gamberi.

Frittura di calamari e gamberi
Frittura di calamari e gamberi

L’altro secondo è una grigliata mista di mare. L’ho trovata superlativa: tonno, salmone, pesce spada e gamberone, grigliati sui carboni vegetali. Avevano un sapore incredibile, da rimarcare poi la qualità del pesce, soprattutto il tonno e il salmone erano super.

Grigliata mista di mare
Grigliata mista di mare

Accompagno la grigliata con delle buonissime patate al forno. Patate fresche tagliate al momento…

Patate al forno
Patate al forno

Siamo sazi e saltiamo il dessert. Prendiamo due amari e chiediamo il conto. Paghiamo per il nostro pranzo da Beefstrò La Planca 45 euro a persona. Assolutamente corretto il rapporto qualità- prezzo.

Beefstrò La Planca a Pomigliano D’Arco è una certezza. Qui puoi gustare un’ottima cucina di carne e di pesce con ingredienti e materie prime di assoluta qualità. Nato come locale di carne della stessa proprietà di Benvenuti a Bordo, offre oggi anche cucina di mare. Sia che tu voglia della carne di qualità o proposte di mare, qui non sbagli mai. Locale gradevole e curato, servizio attento e professionale. Discreta la carta dei vini. Buonissimo il rapporto qualità – prezzo. Da segnare in agenda senza se e senza ma. Rivelazione.

 

Beefstrò La Planca
Via Indira Gandhi, n.14
Pomigliano D’Arco (Na)
Tel. 081 1936 6573
Visita la pagina Fb di Beefstrò La Planca 

Visita la pagina Fb di Benvenuti a Bordo Pomigliano

Ultima modifica il Martedì, 31 Agosto 2021 23:29
Vota questo articolo
(3 Voti)
Brian Liotti

Brian, non fatevi ingannare dal nome, nasce a Napoli sotto il segno dei pesci e mostra fin da piccolo spiccate capacità artistiche e senso estetico. E' giornalista, speaker radiofonico di fama nazionale, direttore artistico, autore, presentatore, blogger, gastronomo per passione ed esperto di marketing e comunicazione. E' un grande appassionato di food, profondo conoscitore dei prodotti tipici, ha un debole per i borghi storici ed è uno strenuo difensore delle tradizioni anche a tavola, contro ogni forma di omologazione e "globalizzazione del gusto". I suoi racconti e le sue recensioni, sempre molto dettagliate, sono paragonabili ad un viaggio dove il gusto cede il passo alle emozioni.

Articoli Recenti

Articoli di Tendenza

nasce con una finalità ben precisa: proporsi come un nuovo modo di raccontare il food, dinamico, creativo, accattivante, fuori dai soliti schemi.

Search