Home / Senza categoria / Tonnarelli cacio e pepe

- Uno dei piatti tipici della cucina romana

Cacio e pepe.
Cacio e pepe.

Tonnarelli cacio e pepe

- Uno dei piatti tipici della cucina romana

- Uno dei piatti tipici della cucina romana

257 Visite

Pin It

Ingredienti

– 400 gr di spaghetti o tonnarelli
– 180 gr di pecorino romano grattugiato
– pepe

Procedimento

Lessiamo gli spaghetti o tonnarelli in abbondante acqua salata e nel frattempo, in una zuppiera, stemperiamo mescolando il pecorino romano con un poco di acqua di cottura. Scoliamo gli spaghetti al dente e sistemiamoli in una zuppiera.
Mescoliamo bene aggiungendo generosi pizzichi di pepe nero macinato al momento… et voilà!

N.B.
Usiamo pecorino romano Dop che è l’optimum per questa ricetta. Il segreto per la riuscita di questo piatto in apparenza semplicissimo è la cottura della pasta che deve essere al dente e poi occorre lavorare bene il pecorino con un mestolo di acqua di cottura della pasta in modo da creare una squisita crema. La quantità di pepe dipende dal gusto personale, ma cercate di non esagerare!

La curiosità.

I “tonnarelli” non sono altro che gli spaghetti alla chitarra, fatti di pasta all’uovo. In Puglia vengono chiamati troccoli (dal vernacolo di Deliceto truok’l). La larghezza del taglio (circa 2-3 mm) è identica a quella dei tagliolini, ma lo spessore è decisamente più grande: questo conferisce consistenza alla pasta che aderisce ai sughi con grande soddisfazione per chi la mangia.

Utilizzando il sito e proseguendo con la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi