Home / Borghi E Itinerari / San Marco dei Cavoti (Bn)

- Un angolo di Provenza nel Sannio beneventano

San Marco dei Cavoti (Bn).
San Marco dei Cavoti (Bn).

San Marco dei Cavoti (Bn)

- Un angolo di Provenza nel Sannio beneventano

Pin It

 

San Marco dei Cavoti. Il borgo antico e la Torre Provenzale.

San Marco dei Cavoti. Il borgo antico e la Torre Provenzale.

Facciamo tappa in Campania, in provincia di Benevento, nella zona del Fortore e precisamente a San Marco dei Cavoti,  dove mi rifugio spesso, un luogo davvero molto suggestivo e dalla storia molto particolare.

San Marco dei Cavoti  è un borgo dalla storia antichissima, situato quasi a 700 metri sul livello del mare, conta poco meno di 3600 abitanti e fa parte della Comunità Montana del Fortore, si trova su uno degli ultimi contrafforti dell’ Appennino meridionale e dal borgo il panorama è mozzafiato, tanto che in lontananza si distinguono a sud i monti del Partenio, ad Ovest Il Taburno a Nord est il Matese. La particolarità di San Marco è che è l’unico paese della Campania ad avere fondazione ed origine provenzale .

San Marco dei Cavoti centro storico

San Marco dei Cavoti centro storico

Il nucleo abitato è antichissimo, ma l’assetto e il nome attuale si devono ai provenzali che fra il 1353 e il 1355 si stabilirono sul territorio rispondendo all’invito di Luigi di Shabran, il quale intendeva nuovamente  ripopolare il paese dopo la peste del 1348 e il terremoto del 1349. I “coloni” provenzali venivano dalla cittadina di Gap e chiamarono il borgo San Marco in onore del loro santo patrono, la denominazione di Cavoti deriva da Gavots, che indicava la provenienza appunto dalla cittadina provenzale di Gap. Da visitare il borgo antico, sapientemente tenuto e ricostruito in pietra, il borgo “Vicidomini”, il palazzo marchesale, le tre porte di accesso: Porta di Rose, Porta Palazzo e Porta Grande, la Torre Provenzale nel punto più alto del borgo, palazzo Ielardi, la chiesa del Carmine risalente al 1600.

San Marco dei Cavoti. Particolare di Piazza del Carmine.

San Marco dei Cavoti. Particolare di Piazza del Carmine.

 

San Marco dei Cavoti. Una stradina del borgo antico.

San Marco dei Cavoti. Una stradina del borgo antico.

Da vedere anche la chiesa di S. Marco, la chiesa di S. Rocco e non può mancare una capatina al museo “degli orologi da torre” unico in Italia.  San Marco dei Cavoti è da visitare e apprezzare anche per la sue bontà eno-gastronomiche. E’  conosciuto nel mondo come “il paese del torrone e del croccantino”, qui potremmo scrivere a iosa ma mi soffermerei sul croccantino, mandorle, nocciole, zucchero, cacao danno vita ad una originale creazione di San Marco dei Cavoti: il croccantino, delicata variazione sul tema principale del torrone. Proprio al torrone e al croccantino è dedicata una Festa che si tiene nel mese di Dicembre e che richiama migliaia di visitatori.

Altri prodotti da non perdere sono il miele, l’olio, i formaggi, i salumi. Sono tutti i prodotti di una terra generosa e fiera. Visitate San Marco dei Cavoti se avete sensibilità storica e amate i piaceri veri della vita, se apprezzate la cordialità della gente e la tranquillità, questo borgo l’ ho eletto a rifugio e quando posso, spesso ci ritorno . Saluti a tutti .

Gran Maestro dei Templari del Gusto .

 

Il sito del comune di San Marco dei Cavoti

Il sito della Festa del Torrone

 

Come arrivare a San Marco dei Cavoti:

– Da Roma
A1 uscita casello Caianello proseguire per SS 372/Telesina
Direzione Fragneto/Monteforte SP 161
Proseguire per Pesco Sannita SP 36
Proseguire per 7 Km in direzione San Marco dei Cavoti SP ex SS 369

– Da Napoli o da Bari A16 uscita casello Benevento proseguire per il raccordo autostradale Benevento
Uscita Benevento Ovest
Proseguire per Pietrelcina e imboccare la ss Fortorina che da Benevento condurrà a San Marco in poco meno di 20 minuti.



Loading Facebook Comments ...

Utilizzando il sito e proseguendo con la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi