Home / Cucine Templari / Cucine Regionali / Cucina nella Campania / Ristorante del Borgo, Castel di Sasso (Ce)

- In un piccolo borgo una grande scoperta di sapori e tradizione

Orecchiette pomodorini, fili di caciocavallo e rucola in barchetta di melanzana.
Orecchiette pomodorini, fili di caciocavallo e rucola in barchetta di melanzana.

Ristorante del Borgo, Castel di Sasso (Ce)

- In un piccolo borgo una grande scoperta di sapori e tradizione

Pin It

E’ il 21 settembre, l’Autunno è alle porte e i colori della natura sembrano annunciarlo chiaramente,  sono in giro nella provincia verde di Caserta per visitare i vigneti di “Casavecchia”, l’antica uva, da cui discende il famoso vino “trebulano” citato anche da Plinio.  Mi trovo  nelle campagne tra Pontelatone  e Caiazzo.  Per pranzo faccio tappa a Castel di Sasso, precisamente al borgo di Sasso , un pugno di case in pietra  su uno sperone di roccia dove il tempo pare essersi fermato. 

IMG_1413

Dal casello di Santa Maria Capua Vetere (Autostrada A1) dista 16 km circa, la strada è fino ad un certo punto agevole, poi si sale un po’,  sembra di essere in montagna,  il borgo è a 450 metri d’altezza, da qui il panorama è mozzafiato e spazia su distese di verde e all’orizzonte in lontananza,  poiché il cielo è terso e non c’è foschia,  si vede addirittura il mare e il profilo dell’isola di Ischia. Davvero affascinante.  Il posticino scelto è il “ristorante del Borgo “.

IMG_1435

Si trova nell’unica piazza proprio accanto all’antica Chiesetta di San Biagio e davanti ad una delle vecchie torri dell’antica rocca che un tempo dominava l’abitato. Il ristorante è molto pulito e sobrio.  Abbiamo prenotato, siamo in due. Ci sediamo in veranda, con il tavolo con vista sulle colline, ottimo palcoscenico per il pranzo.  Ci serve Emanuele, garbato e presente, ci affidiamo a lui per capire il tipo di cucina proposta. E’ una cucina chiaramente del territorio, con prodotti della zona e alcune chicche.  Cominciano le danze . Da bere una minerale, una bottiglia di vino rosso (Casavecchia naturalmente) imbottigliato e prodotto dal proprietario (Pasquale) che scoprirò possedere anche un agriturismo a Pontelatone (Le Fontanelle).

Entrèe di pecorini locali di media e alta stagionatura accompagnati da marmellata di fichi. Formaggi dal sapore deciso e penetrante. Arriva poi un piatto di salumi locali  ( prosciutto, capocollo e la chicca del salame di bufalo ), “ricottina” al miele.  Le danze proseguono,  arrivano 5 portate: due zucchine ripiene e uno sformatino di patate e carciofi, una minestra di verza e carne servita in pagnotta (notevole),

IMG_1440    IMG_1446

una “cocottina” di ceci e salsiccia, una di fagioli zucca e salsiccia, una parmigiana di  melanzane.  L’antipasto è ottimo.

IMG_1453    IMG_1443

Optiamo poi  per l’assaggio di 2 primi: orecchiette pomodorini, rucola e fili di caciocavallo serviti in una barchetta di melanzane (belli da vedere e gustosi  e tagliatelle noci e porcini, ben cucinate ed equilibrate. 

IMG_1462    IMG_1460

E’ il momento dei secondi: una porzione di filetto di maiale in porchetta con chips di cipolle (carne morbida e delicata) e una squisita porzione di caciocavallo alla brace con pomodorini, come contorno una porzione di patatine tagliate e fritte al momento.

IMG_1465    IMG_1470

Poteva mancare il dessert? Certo che no! Ordiniamo un semifreddo all’amaretto e un tortino di cioccolato ( i dolci sono fatti dallo chef , nota di merito) e due liquorini artigianali all’alloro di loro produzione.

IMG_1472    IMG_1476

Menzione speciale  per il conto: 64 euro in due. Chapeau.

Al “ristorante del Borgo” si va apposta anche perché la frazione di Sasso (comune di Castel di Sasso – Ce) è fuori dai flussi turistici tradizionali. La strada almeno la prima volta sembra quasi farvi pensar : “ma dove stiamo andando?” eppure arrivati lì vi si schiuderà  un tesoro di sapori, una cucina genuina  e una cordialità d’altri tempi. Da visitare.

 

Ristorante del Borgo

Piazzetta San Biagio n. 7

Castel di Sasso (Ce)

tel : 0823  87 80 51

Il sito web del ristorante del Borgo

 



Loading Facebook Comments ...

Utilizzando il sito e proseguendo con la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi