Home / Ricette / Primi Piatti / Genovese di stoccafisso

- Ricetta del ristorante, pizzeria Falernum, Pomigliano d'Arco (Na)

Falernum. Pomigliano d'Arco (Na) - Genovese di stoccafisso
Falernum. Pomigliano d'Arco (Na) - Genovese di stoccafisso

Genovese di stoccafisso

- Ricetta del ristorante, pizzeria Falernum, Pomigliano d'Arco (Na)

Pin It

Ingredienti per 4 persone:

  • 300 gr. di cipolle nostrane
  • 200 gr. di stoccafisso
  • 400 gr. di pasta (ziti spezzati)
  • 100 gr. di pomodori pelati
  • 2 carote
  • 1 gambo di sedano
  • Basilico
  • Sale e pepe q. b.
  • Vino bianco q.b.
  • Pecorino a scaglie q.b.
  • 4 cucchiai di olio e.v.o.

 

Procedimento:

Tritiamo le cipolle e lasciamole in ammollo in acqua per un paio di ore, nel frattempo puliamo il pezzo di stoccafisso togliendo le spine e la pelle.  Tagliamolo poi a tocchetti grossolani.

Tritiamo sedano e carote, mettiamo in una pentola l’olio e facciamo  rosolare le carote e il sedano.

Sfumiamo con del vino bianco e aggiungiamo le cipolle scolate.

Lasciamo cuocere per almeno un ora a fuoco lento, per la seconda ora di cottura aggiungiamo anche lo stoccafisso e aggiustiamo di sale, pepiamo e infine mettiamo un po’ di  basilico.

Cuociamo la pasta (pasta consigliata gli  ziti spezzati), mantechiamo con il nostro condimento e concludiamo il piatto con un pò di pecorino a scaglie. Buon appetito !

 

N.B.

Lo stoccafisso (o stocco ) è in pratica il merluzzo artico norvegese conservato per essiccazione. Il nome deriva probabilmente dalla cittadina norvegese di Stokke. Secondo altri invece il termine deriverebbe dal norvegese stokkfish (pesce a bastone, per la sua forma) o dall’inglese stockfish ossia pesce da stoccaggio.

Nel Sud Italia fu introdotto storicamente dai normanni. E’ simile al baccalà per l’aspetto ma si differenzia da quest’ultimo per il metodo in cui si conserva, il baccalà infatti viene conservato mediante salagione.

 

Falernum

Via Trieste n. 18

Pomigliano d’Arco (Na)

Tel. 081 803 5117

Visita il sito web del ristorante pizzeria Falernum 

 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Utilizzando il sito e proseguendo con la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi