Home / News ed Eventi / Concorso “I Piatti Tipici del Medio Volturno”

- Ieri serata conclusiva a Caiazzo (Ce)

Un momento della serata
Un momento della serata

Concorso “I Piatti Tipici del Medio Volturno”

- Ieri serata conclusiva a Caiazzo (Ce)

Pin It

Ieri alle 18.30, presso il comune di Caiazzo (Ce), si è tenuta la serata conclusiva della VI edizione del concorso“I Piatti Tipici del Medio Volturno”, importante manifestazione ideata dalla Pro Loco Nino Marcuccio di Caiazzo e capace negli anni di coinvolgere oltre 30 strutture di ristorazione di tutto il territorio del Medio Volturno, 50 produttori del territorio e quasi 4000 ospiti ed eno-turisti provenienti da tutta la regione e oltre, che hanno contribuito alla ricerca e all’individuazione dei piatti tipici di un meraviglioso territorio come è quello delle porte dell’Alto Casertano.

Serata finale concorso I Piatti Tipici del Medio Volturno

Serata finale concorso I Piatti Tipici del Medio Volturno

Dal 2006 la Pro loco “Nino Marcuccio” di Caiazzo ha condotto un’attenta analisi sociale, economica e strategica del territorio di concerto con le altre pro Loco del consorzio turistico del Medio Volturno. Sono intervenuti il Sindaco di Caiazzo Tommaso Sgueglia che ha posto l’accento sull’importanza dell’iniziativa e ha confermato la vicinanza dell’amministrazione alle iniziative della Pro Loco, il noto giornalista di Repubblica Antonio Corbo che ha rimarcato l’importanza del territorio, delle risorse e ha invitato tutti a riflettere sulla ricchezza delle tipicità che occorre tutelare ma anche far conoscere ai più.

Riconoscimento anche per il giornalista Antonio Corbo

Riconoscimento anche per il giornalista Antonio Corbo

Maria Grazia Fiore Presidente della Pro Loco di Caiazzo e dell’UNPLI Caserta, il vero motore della manifestazione, ha illustrato i risultati raggiunti e ha spiegato i motivi che hanno visto la nascita di questo concorso che alla fine ha prodotto una certosina e incredibile analisi complessiva del territorio. E’ intervenuto anche Pasquale Di Meo, presidente del Consorzio turistico del Medio Volturno, anche lui ha testimoniato l’importanza della rassegna e il valore strategico del concorso, poi è intervenuto Manuel Lombardi, presidente regionale Agriturismi Campania Amica di Coldiretti, Manuel spesso ospite in Tv, ha raccontato la sua esperienza di comunicatore ed ambasciatore del territorio casertano, ricordando come solo 10 anni fa si parlava di quest’area in ben altri termini, oggi per fortuna le cose sono cambiate e tanti turisti scelgono di venire qui anche e soprattutto per le bellezze artistiche e le eccellenze gastronomiche.

Manuel Lombardi, Maria Grazia Fiore, Brian Liotti, Antonio Papale e Angela Cerreto

Manuel Lombardi, Maria Grazia Fiore, Brian Liotti, Antonio Papale e Angela Cerreto

Sono intervenuti anche Pina ed Antonio Papale presidente dell’Associazione cuochi e ristoratori Terra di Lavoro, coinvolta come giuria tecnica, Papale ha parlato dell’importanza della formazione per chi lavora nel mondo della ristorazione, a moderare la serata il nostro Brian Liotti, giornalista e ideatore del progetto del Templari del Gusto, che ha illustrato i risultati raggiunti dal portale in soli 3 anni e mezzo e ha mostrato soddisfazione ed orgoglio per il fatto che la Pro Loco e il Consorzio abbiamo scelto I Templari del Gusto per il delicato e strategico ruolo di osservatorio gastronomico nel campo della comunicazione di settore.

A fine serata sono stati assegnati i riconoscimenti a tutte le strutture che hanno partecipato al Concorso: Ristorante del Borgo (Castel di Sasso), Agriturismo Fontana Bosco (Villa Santa Croce – Piana di Monte Verna), Ristorante Il Generale (Caiazzo), Ristorante il Boccon Divino (Dragoni), Agriturismo Sangiovanni (Caiazzo), Le Volte di Annibale e Bacco (Caiazzo), Agriturismo Le Fontanelle (Pontelatone), Ristorante La Taverna degli Amici (Caiazzo), Agriturismo San Marco (Dragoni), Ristorante il Paradiso (Dragoni), Plinius (Pontelatone).

Altro momento delle premiazioni

Altro momento delle premiazioni

Una nota di merito poi al riconoscimento ideato dal nostro portale e assegnato all’Agriturismo Le Fontanelle di Pontelatone (Ce) per la “zuppa delle Fontanelle”, la zuppa fatta con le cipolle di Alife, un piatto premiato perché per noi meglio rappresenta le tradizioni del territorio, un piatto proposto da tanti oggi nella zona, ma che alle Fontanelle cucinano da sempre e che riscuote un grandissimo successo. A ritirare il premio Pasquale Izzo.

Riconoscimento per l'Agriturismo Le Fontanelle (Pontelatone)

Riconoscimento per l’Agriturismo Le Fontanelle (Pontelatone)

A fine serata poi c’è stato un buffet organizzato dai ristoranti e agriturismi protagonisti del concorso con numerosi piatti tipici, e la spettacolare torta realizzata dalla bravissima Angela Cerreto della Pro Loco Caiazzo, vera anima (insieme alla presidente Maria Grazia Fiore) del concorso, Angela è sorprendente, bravissima in cucina, e in più grande esperta e conoscitrice delle tipicità territoriali.

Manuel Lombardi, Antonio Corbo, Brian Liotti, Maria Grazia Fiore, Angela Cerreto e la sua spettacolare torta

Manuel Lombardi, Antonio Corbo, Brian Liotti, Maria Grazia Fiore, Angela Cerreto e la sua spettacolare torta

Il concorso I Piatti Tipici del Medio Volturno andrà avanti e rappresenta ormai una realtà consolidata e una ricchezza da non disperdere ma da valorizzare, e ha rappresentato davvero un “unicum” capace di creare negli anni una vera rete territoriale, contribuendo a valorizzare un’intera area e a creare un reale sviluppo del territorio e un clima di collaborazione e rispetto. Davvero complimenti e alla prossima edizione !

 

Pro Loco “Nino Marcuccio” di Caiazzo

Piazza Santo Stefano Menecillo, n.1

Caiazzo (Ce)

Tel. 0823 862761

Visita il sito web della Pro loco di Caiazzo



Loading Facebook Comments ...

Utilizzando il sito e proseguendo con la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi