Home / Ricette / Dolci / Cinque zeppole da non perdere a Napoli

- Un goloso itinerario in città

Le Zeppole della Pasticceria Carraturo
Le Zeppole della Pasticceria Carraturo

Cinque zeppole da non perdere a Napoli

- Un goloso itinerario in città

Pin It

È una vera delizia della tradizione pasticcera italiana ed è in bella mostra nei banconi delle pasticcerie già nel periodo di Carnevale, anche se è il 19 Marzo la sua data in quel di Napoli: è la zeppola, dolce squisito conosciuto in tutta Italia e che in Campania è tipico appunto della festa di San Giuseppe. Si tratta di ciambelle contraddistinte da un ‘cappello’ di crema pasticcera e decorate con delle squisite amarene, ma la descrizione in parole non riesce a dare giustizia alla bontà del dolce che va apprezzato morso dopo morso.

La storia attribuisce alle zeppole una sorta di evoluzione poiché sarebbero un prodotto figlio delle frittelle che nell’Antica Roma erano preparate per salutare l’Inverno. Non a caso, a Napoli la zeppola è proposta in due versioni, fritta e al forno. La zeppola fritta non va affatto demonizzata, non è meno salutare come si può pensare, tutto dipende dalla bravura di chi le prepara e permette al dolce di non lasciare sulle labbra e sulle dita un fastidioso senso di unto, anche grazie al cambio continuo dell’olio. Sono molte le ipotesi sulle origini del nome: secondo alcuni deriva dal latino ‘serpula’ che indica la serpe e potrebbe legarsi alla forma del dolce che al momento della preparazione è come un serpente chiuso su se stesso, secondo altri il termine viene da ‘zeppa’, il vocabolo che nella città partenopea si usava per indicare un pezzo di legno usato al di sotto dei mobili per correggere difetti di misura, un omaggio alla professione di falegname di San Giuseppe.

A Napoli basta passeggiare nel periodo che precede la Primavera per notare tante zeppole nelle pasticcerie della città. Ecco cinque zeppole che secondo noi non si possono proprio perdere.

Andiamo in ordine alfabetico (poiché questa non è e non vuole essere una classifica) e iniziamo con quelle del Bar Pasticceria Angelo Carbone, ubicato nei pressi di Via Atri. Belle da vedere e buone da mangiare, si presentano grandi e cresciute bene in altezza, con della crema pasticcera di un bel colore solare. Angelo Carbone dimostra anche con questo dolce la passione per il suo mestiere, ben visibile nella sua attività nata nel 1972.

Le Zeppole della Psticceria Angelo Carbone

Le Zeppole della Pasticceria Angelo Carbone

Pasticceria Angelo Carbone

Largo Regina Coeli n.4

Napoli

Tel.  081 457821

Visita il sito web della Pasticceria Angelo Carbone

 

 

Imperdibili sono anche le zeppole della Pasticceria Carraturo, azienda storica che delizia i cittadini napoletani dal 1837. A Porta Capuana il dolce tipico di San Giuseppe è proposto in varie forme ma anche in varie versioni poiché, oltre alla classica zeppola con crema pasticcera, si possono provare anche nuove creme.

Pasticceria Carraturo la zeppola fritta e al forno

Pasticceria Carraturo la zeppola fritta e al forno

Carraturo

Via Casanova n. 97

Napoli

Tel. 081 554 5364

Visita il sito web della Pasticceria Carraturo 

 

 

Bisogna sottolineare come Pasquale Colmayer, nella sua pasticceria a pochi passi da Piazza Carlo III, abbia voluto proporre la zeppola in varie dimensioni. Oltre alla classica, ci sono le mignon che con la loro amarena singola stanno riscuotendo molto successo, ma una menzione merita anche il suo zeppolone, una grande zeppola contraddistinta da ogni tipo di golosità all’interno e all’esterno come fragoline, panna, cioccolato e altre creme.

Pasquale Colmayer - Le zeppole

Pasquale Colmayer – Le zeppole

Pasticceria Colmayer

Via Pietro Giannone n. 16

Napoli

Tel. 081 751 7469

Visita il sito web della pasticceria Colmayer

 

 

Vincenzo Ferrieri nella pasticceria a Piazza Garibaldi e nello store in Via San Biagio dei Librai propone le sue golose zeppole, con uno sfizioso e gustoso tris di amarene, tre sfere corvine che sembrano un quadro d’autore in una cornice di crema pasticcera.

Le Zeppole di Vincenzo Ferrieri

Le Zeppole di Vincenzo Ferrieri

Sfogliatelab. Tentazioni partenopee

Piazza Giuseppe Garibaldi n.82

Napoli

Tel. 081 554 0165

Visita il sito web di SfogliateLab

 

 

Tradizione e innovazione le propone nel Centro Storico di Napoli Guglielmo Mazzaro, il quale per riconoscere le zeppole fritte da quelle al forno mette tre o due amarene. Accanto alle classiche, ci sono anche le zeppole con creme diverse tipo al limone, al pistacchio e al cioccolato.

Le Zeppole di Guglielmo Mazzaro

Le Zeppole di Guglielmo Mazzaro

Pasticceria Mazzaro – Mazz

Via Tribunali n. 359

Napoli

Tel. 081 459 248

Visita il sito web di Mazz 

 

N.B. Vi abbiamo proposto un dolce itinerario nel segno della zeppola, ci teniamo a ribadire che questa non è una classifica ma semplicemente un racconto delle nostre esperienze di gusto.



Loading Facebook Comments ...

Utilizzando il sito e proseguendo con la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi