Home / Cucine Templari / Pizzerie / Barbacià. Sarno (Sa)

- Garanzia. La pizza eccellente di Stefano De Martino

Barbacià. Sarno (Sa) - La Margherita di Stefano De Martino
Barbacià. Sarno (Sa) - La Margherita di Stefano De Martino

Barbacià. Sarno (Sa)

- Garanzia. La pizza eccellente di Stefano De Martino

Pin It

Agro sarnese nocerino, siamo in quella zona della Campania che si trova nella piana del fiume Sarno a metà strada (o quasi) tra Napoli e Salerno, al confine con il nolano e con il vesuviano. C’è la corona dei monti Picentini che la separa dalla provincia di Avellino. Noi siamo stati a Sarno e proprio al centro della città, a pochi passi dalla movida serale (che soprattutto nel fine settimana anima la zona) c’è Barbacià.

Il locale si raggiunge senza difficoltà, noi poi siamo stati fortunati a parcheggiare a pochi metri dalla struttura.  Entrando l’impressione è quella di una bella osteria, c’è cotto rustico in terra, tufo in bella vista e poi le pareti con mattoncini, i tavoli di legno, insomma l’ambiente è familiare, “verace” ed invita alla convivialità. In bella mostra ci sono tanti prodotti e presidi slow food utilizzati in cucina.

Sulla sinistra c’è il banco di lavoro con il forno e a destra ci sono le varie sale che si sviluppano su un unico livello, l’una dopo l’altra quasi come un unico ambiente, pur essendo aree ben distinte.

Barbacià oltre ad essere pizzeria  presenta fantastiche proposte di cucina, piatti della tradizione ben eseguiti e dall’ottimo aspetto. Abbiamo “spiato” dei commensali accanto al nostro tavolo che stavano cenando e mostravano di gradire molto i piatti che arrivavano dalla cucina, molto belli anche da vedere, ma noi siamo venuti per la pizza e ….. che pizza sia!

Il menù è ben concepito, ci sono proposte di pizze interessanti con abbinamenti azzeccati ed intriganti.

Abbiamo gustato una Barbacià metà ripieno di ricotta di bufala, porcini a fette, speck Alto Adige IGP, fior di latte di Agerola e metà con pomodorini del piennolo rossi, fior di latte di Agerola, basilico e olio Evo. Una pizza spettacolare! Ci è piaciuta davvero tanto e sprigionava un profumo inebriante.

Barbacià. Sarno (Sa) - La Barbacià

Barbacià. Sarno (Sa) – La Barbacià

Una Margherita con pomodoro San Marzano DOP gran riserva, fior di latte di Agerola, Permigiano reggiano di Cavola (18-36 mesi), basilico e olio Evo. Davvero ben eseguita.

Margherita

Margherita

E una pizza Ortolana con fior di latte di Agerola, melanzane, zucchine, peperoni, basilico e olio extravergine d’oliva. Buonissima anche questa nella sua semplicità.

Ortolana

Ortolana

Le pizze si presentano con un cornicione bello alto e soffice, il diametro è di poco inferiore ai 30 cm, sono comunque pizze appaganti grazie anche all’abbondanza e ricchezza delle farciture, tutte di grande qualità. Il pomodoro San Marzano utilizzato poi è meraviglioso. Il pizzaiolo Stefano De Martino si conferma un  vero “mago” dell’impasto, il suo è il risultato di una buona maturazione e lievitazione, sicuramente Stefano miscela farine meno raffinate e di tipo 00 creando il suo blend, è una pizza con una buonissima fragranza.

Margherita - Dettaglio alveolatura cornicione

Margherita – Dettaglio alveolatura cornicione

La percentuale di acqua nell’impasto è elevata, la qual cosa rende il cornicione molto voluminoso e contribuisce alla formazione di alveoli molto grandi nella fase di cottura.  Il risultato è un impasto ben digeribile. Secondo il nostro parere il peso dei panetti oscilla tra i 270 gr. e i 280 gr.

Barbacià - dettaglio ripieno

Barbacià – dettaglio ripieno

 

Il nostro parere:

  • Impasto con una buona lievitazione e maturazione
  • Peso dei panetti 270-280 gr.
  • Ingredienti e prodotti usati per la farcitura di alta qualità e qualche presidio slow food
  • Buonissimo rapporto qualità prezzo

 

Barbacià oggi rappresenta una garanzia. La creatura di Angelo Squillante ha raggiunto la sua maturità e la sua massima espressione. Angelo merita un applauso convinto, lui è vulcanico, coinvolgente, appassionato, è uno che alla qualità e ai prodotti della propria terra da sempre del “Tu”. Ha voluto riproporre nel suo locale il meglio del territorio e c’è davvero riuscito. L’incontro con Stefano De Martino poi ha fatto il resto. Stefano è un vero fuoriclasse, la sua pizza quasi “parla” e vive di luce propria. Il binomio tra i due è vincente e promette davvero successi clamorosi.

Nota di merito poi per il servizio cortese e preciso e per il rapporto qualità prezzo, onestissimo.

Barbacià a Sarno è un indirizzo imperdibile. Provate e ci darete ragione. Parola dei Templari del Gusto!

 

 

Barbacià

Via Sgargianti n.18

Sarno (Sa)

Tel. 324 8496142

Visita la pagina Facebook di Barbacià

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Utilizzando il sito e proseguendo con la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi