Home / Cucine Templari / Cucine Regionali / Cucina nella Sicilia / Badalamenti Cucina e Bottega. Palermo

- Da non perdere. Tappa obbligata.

Badalamenti Cucina e Bottega. Palermo -
 Busiate spada e melanzane
Badalamenti Cucina e Bottega. Palermo - Busiate spada e melanzane

Badalamenti Cucina e Bottega. Palermo

- Da non perdere. Tappa obbligata.

Pin It

E’ una bella Domenica di inizio Marzo, il clima mite ed il caldo sole della Sicilia ci permettono di dimenticare per qualche giorno l’ondata di freddo che ha appena investito tutta Italia. Siamo a Mondello, la celebre frazione di Palermo racchiusa tra il promontorio del Monte Pellegrino e la riserva naturale di Capo Gallo, località balneare frequentata da turisti provenienti da ogni parte d’Italia e del mondo, che d’estate trascorrono qui le loro vacanze davanti ad un mare cristallino, sulla sua spiaggia di finissima sabbia bianca e tra i suoi meravigliosi viali alberati.

La meta scelta per il nostro pranzo è Badalamenti Cucina e Bottega, un locale che non si propone unicamente come ristorante, ma anche come enoteca ed appunto bottega, una vera e propria bottega gastronomica dove si possono acquistare prodotti d’eccellenza della tradizione culinaria siciliana e non solo. Appena entrati veniamo subito accolti e condotti al nostro tavolo da Marco, uno dei titolari. L’arredo del locale è decisamente moderno ma con uno sguardo alla tradizione con tavoli e sedie in legno, ed una semplice ma piacevole mise en place, con simpatici lega tovaglioli formati da tappi di sughero.

Bancone di Badalamenti Cucina e Bottega

Bancone di Badalamenti Cucina e Bottega

Una volta accomodati riceviamo come benvenuto un assaggio di extravergine di oliva di loro produzione, un olio con un sapore davvero ricco ma molto delicato al tempo stesso, insomma si comincia davvero col piede giusto. Dopo aver assaggiato l’olio passiamo alla scelta del vino che ricade, sempre su suggerimento del gentile Marco, su un Etna bianco Cottanera, un vino con piacevoli note agrumate che si sposa alla perfezione con piatti a base di pesce, ottenuto da uve di Carricante, un vitigno autoctono coltivato fin dall’antichità alle pendici del celebre vulcano siciliano. Passiamo quindi agli antipasti: insalata di mare, l’antipasto di pesce per eccellenza, un piatto in cui, ovviamente, a fare la differenza è la freschezza del pesce, e in questo caso profumo e consistenza non lasciano spazio a dubbi di alcun tipo, stiamo gustando davvero  un’insalata coi fiocchi.

Insalata di mare

Passiamo al secondo antipasto, ed essendo a Palermo non poteva che essere un’arancina in questo caso di mare con ripieno di gamberi e calamari su zuppetta di cozze piccante, un piatto davvero eccezionale, che colpisce per il suo gusto intenso regalato dal ripieno e dalla zuppetta di cozze, ma si rivela anche di grande equilibrio nel complesso, un antipasto capace di emozionare davvero.

Arancina di mare

Arancina di mare

Passiamo ai primi, ed anche qui il richiamo alla tradizione gastronomica siciliana è davvero forte: busiate con pesce spada e polpa di melanzane,  un matrimonio perfetto tra la tipica pasta trapanese, lo spada e le melanzane, con la menta che regala un finale di freschezza davvero piacevole a questa portata.

Badalamenti Cucina e Bottega. Palermo - Busiate spada e melanzane

Badalamenti Cucina e Bottega. Palermo –
Busiate spada e melanzane

Altro primo: spaghetti di grano siciliano con colatura di alici, filetti di branzino e mollica tostata. Forse il primo che ci ha colpito maggiormente, sia per la sua semplicità sia per il suo sapore ben marcato, che viene fuori da ognuno dei suoi ingredienti, insieme alla componente croccante della mollica tostata.

Spaghetti di grano siciliano

Spaghetti di grano siciliano

Dopo i primi passiamo ai secondi: trancio di salmone scottato alle erbe con julienne di finocchio, filetti di arance e vinaigrette agli agrumi. In questo piatto apprezziamo oltre al classico abbinamento con finocchi e arance, la cottura perfetta del salmone, le fibre muscolari del pesce infatti si separano facilmente tra loro, ed il risultato è un trancio tenerissimo e succoso al tempo stesso.

Trancio di salmone

Altro secondo: rollatina di branzino con gamberi calamaro e panure alle erbette fini. Anche in questo caso siamo rimasti molto soddisfatti, la freschezza delle materie prime unita alla bravura nella preparazione dei piatti ci hanno convinto pienamente.

Rollatina di branzino

Rollatina di branzino

Concludiamo con una cheesecake fredda ai frutti di bosco decisamente all’altezza del pasto appena consumato e, per non farci mancare nulla, due caffè e due amari.

Cheesecake

Cheesecake

Chiediamo il conto e ci viene presentato uno scontrino da 113 euro, poco più di 55 euro a persona, un rapporto qualità prezzo davvero notevole considerando quanto e soprattutto come abbiamo mangiato. Badalamenti Cucina e Bottega è un locale che offre diverse possibilità, dove si può mangiare dal pesce alla carne chianina, dove fare un aperitivo con crudo di mare o con salumi e formaggi mentre si sorseggia un calice di buon vino, insomma a voi spetta solo l’onere di portare una buona compagnia, d’altronde come diceva Epicuro: “Dobbiamo trovare qualcuno con cui mangiare e bere prima di cercare qualcosa da mangiare e da bere, perché mangiare da solo significa fare la vita di un leone o di un lupo.”

 

Badalamenti Cucina e Bottega

Viale Galatea, n. 55

Palermo

Tel.  091 450213 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Utilizzando il sito e proseguendo con la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi