Home / Cucine Templari / Cucine Regionali / Cucina nell'Umbria / Al Pozzo Etrusco da Giovanni. Orvieto (Tr)

- La tradizione umbra a tavola in un palazzo medievale

Al Pozzo Etrusco da Giovanni (Tr) - Le tagliatelle di Giovanni al cacao con mascarpone e prosciutto
Al Pozzo Etrusco da Giovanni (Tr) - Le tagliatelle di Giovanni al cacao con mascarpone e prosciutto

Al Pozzo Etrusco da Giovanni. Orvieto (Tr)

- La tradizione umbra a tavola in un palazzo medievale

Pin It

E’ una bella Domenica di metà Ottobre, c’è il sole e il clima è mite, la giornata ideale per concedersi una gita fuori porta. Siamo in Umbria, in un territorio che tra rigogliosi boschi e colline verdeggianti offre scorci e paesaggi che distendono la mente e ristorano il corpo, tutto sembra confermare  quello che sosteneva il medico greco antico Galeno ossia che “il miglior medico è la natura: guarisce i due terzi delle malattie e non parla male dei colleghi”. Arriviamo ad Orvieto dopo un giro nelle campagne circostanti tra laghi e paesini dove il tempo sembra essersi fermato, e decidiamo di perderci tra i suoi stretti vicoli. A pochi passi dal Palazzo Comunale, uno splendido edificio risalente al 12° secolo che sorge in piazza della Repubblica, si trova il Pozzo Etrusco da Giovanni, il ristorante a cui abbiamo deciso di far visita.

Al Pozzo Etrusco da Giovanni. Orvieto (Tr)

Al Pozzo Etrusco da Giovanni. Orvieto (Tr)

La prenotazione del nostro tavolo è stata fatta con due giorni di anticipo poiché Orvieto è frequentata da molti turisti e in giornate splendide come questa le richieste di un tavolo nei ristoranti del centro storico sono moltissime, specialmente nei ristoranti che godono di una certa fama.

Arriviamo al ristorante con una ventina di minuti di ritardo (a proposito di perdersi tra i vicoli) e veniamo accolti dal gentilissimo Giovanni che con la sua simpatia ci fa accomodare al nostro tavolo. Il ristorante ha uno stile canonico, alle pareti bianche e al legno scuro molto usato in queste zone per gli arredi si alterna un caratteristico arco in tufo nudo, posto nella metà rialzata della sala. E’ ora di mangiare, così dopo l’acqua ordiniamo una bottiglia di “Rosso di Spicca”, un vino orvietano ottenuto da uvaggio sangiovese – canaiolo con corpo moderato, buona tannicità e una discreta persistenza. Partiamo quindi con un antipasto del Pozzo Etrusco composto da: un piatto di salumi umbri con crostino di fegatini (un patè di fegato di pollo tipico di Umbria e Toscana) e crostino con maionese e olive nere. 

Salumi umbri con crostino di fegatini (un patè di fegato di pollo crostino con maionese e olive nere)

Salumi umbri con crostino di fegatini (un patè di fegato di pollo crostino con maionese e olive nere)

Un piatto di formaggi accompagnati da marmellate di uva e arancia.

Formaggi accompagnati da marmellate di uva e arancia

Formaggi accompagnati da marmellate di uva e arancia

E un piatto di antipasti caldi con tortino di zucchine con formaggio fuso, parmigianina di sedano e uova strapazzate con tartufo.

Gli antipasti caldi

Gli antipasti caldi

Tra gli antipasti, tutti squisiti, una nota di merito va certamente al formaggio “ubriaco” con vinacce e alla parmigianina di sedano dal gusto marcato ma non eccessivo.

Passiamo ai primi: tagliatelle di Giovanni, una pasta al cacao con mascarpone e prosciutto. Un piatto semplice e gustoso in cui al perfetto bilanciamento di cacao e mascarpone si aggiunge il prosciutto che dona ulteriore sapidità alla portata.

Al Pozzo Etrusco da Giovanni (Tr) - Le tagliatelle di Giovanni al cacao con mascarpone e prosciutto

Al Pozzo Etrusco da Giovanni (Tr) – Le tagliatelle di Giovanni al cacao con mascarpone e prosciutto

Altro primo: strangozzi al ragù bianco di coniglio con funghi champignon e salsa di zafferano. Anche in questo caso abbiamo apprezzato l’abbinamento degli ingredienti, la realizzazione degli strangozzi e la giusta “presenza” della salsa di zafferano.

Strangozzi al ragù bianco di coniglio con funghi champignon e salsa di zafferano

Strangozzi al ragù bianco di coniglio con funghi champignon e salsa di zafferano

Passiamo ai secondi: straccetti di manzo con muffato e cipolla di Cannara brasata, un piatto in cui il muffato e soprattutto la cipolla regalano grande dolcezza alla carne di manzo, con la cipolla che si percepisce in modo deciso ma mai prevaricante.

Straccetti di manzo

Straccetti di manzo

Altro secondo: bocconcini di cinghiale con Sagrantino e mirtilli. In questa portata troviamo una carne incredibilmente tenera in cui il sapore importante del cinghiale è ammorbidito dal Sagrantino e dalle note acidule del mirtillo, anche questo davvero un abbinamento ben riuscito.

Bocconcini di cinghiale con Sagrantino e mirtilli

Bocconcini di cinghiale con Sagrantino e mirtilli

A questo punto decidiamo di ordinare anche un dolce, perché le battaglie vanno portate avanti fino alla fine: sbriciolata di millefoglie con crema chantilly e fragole, e così tra la dolcezza della crema e la freschezza delle fragole si conclude il nostro pranzo.

Sbriciolata di millefoglie con crema chantilly e fragole

Sbriciolata di millefoglie con crema chantilly e fragole

Chiediamo il conto e ci viene presentato uno scontrino da 78 euro per un antipasto, due primi, due secondi un dolce e una bottiglia di vino, un rapporto qualità prezzo davvero soddisfacente. Al Pozzo Etrusco abbiamo trovato una cucina che propone ottime materie prime del territorio lavorate poco e bene, un servizio professionale ed attento con quel pizzico di simpatia che non guasta mai, e la certezza che si tratta di un ristorante certamente meritevole di essere segnato in agenda. Consigliato !

 

 

Al Pozzo Etrusco da Giovanni

Piazza Ranieri 1/A

Orvieto (Tr)

Tel.  0763 341050

Visita il sito web del ristorante Al Pozzo Etrusco da Giovanni 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Utilizzando il sito e proseguendo con la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi